Skip to content.

Otto prodotti per la gravidanza di cui non si può fare a meno

Vuoi affrontare nel modo migliore possibile uno dei periodi più importanti della tua vita?  Sono i particolari a fare la differenza! Scopri 8 prodotti che potranno consentirti di vivere meglio la gravidanza, senza affanni, con benessere per te e per il bebè in arrivo.

Cuscino per il corpo

Si tratta di valido ausilio per  poter riposare in maniera confortevole. E’ particolarmente consigliato alle future mamme che hanno difficoltà nell’addormentarsi a causa del pancione e stentano a trovare la giusta posizione nel letto. Costituisce un valido sostegno per la schiena e le articolazioni, che si trovano già sotto sforzo a causa dell’aumento del tuo peso corporeo. Puoi continuare ad utilizzare questo cuscino anche dopo il parto.

Cuscino per la gravidanza Sanggol (total body)

Cintura elastica per la pancia

È un articolo  che è stato studiato per le gestanti che si trovano nella seconda metà della gravidanza e che sono sofferenti di mal di schiena e dolore al pube. La cintura è leggera e, quando è indossata,  non è per nulla invasiva. Oltre a costituire un’efficace  strumento di prevenzione di dolori e di gonfiori, è anche un’ottimo ausilio nei casi in cui risulti doloroso camminare.

Reggiseni per gravidanza

Già al 4° mese di gravidanza, molte mamme scoprono l’importanza d’indossare un reggiseno confortevole. Ci sono dei modelli specialmente predisposti a sostenere e mantenere compatto il seno durante la notte, così da non pregiudicare il sonno. Se non volessi, invece, rinunciare ai tuoi reggiseni preferiti o se dovessi prefere rimandarne l’acquisto al dopo parto, puoi orientarti verso gli estensori per reggiseni.

reggiseno-per-l-allattamento

Lozioni lenitive per la pelle

E’ molto ampia gamma di prodotti tra cui  poter effettuare la scelta. Prendiamo in esame solo i prodotti  che più largamente  sono diffusi.

  • Olio d’oliva biologico – E’ consigliato per il dopo doccia; dona morbidità alla pelle e contrasta la formazione di smagliature; si applica sul pancione, sui gluei e sul seno.
  • Gel all’aloe vera – Un massaggio  con questo gel prima di andare a dormire ti eliminerà il gonfiore e la sensazione di caldo ai piedi, e ti permetterà di riposare serenamente.

Calzature flip flop

Le  cosiddette calzature flip flop, potrebbero essere le uniche che sarai in grado d’indossare durante la gravidanza, perchè i piedi gonfi non ti consentono l’uso delle tue solite scarpe. Si tratta di calzature appositamente studiate per la donna in stato interessante. Sono comode, solide e confortevoli, adatte a qualsiasi piede, anche il più gonfio, e a tutte le corporature e stili di camminata. Ampia è la disponibilità di colori e  d foggie simpatiche, cosicché  non sono poi così sgraziate come si potrebbe pensare!

Vestiti premaman

La gamma di vestiti per la gravidanza copre sicuramente tutti i gusti personali delle prossime mamme, senza comprometterne la femminilità. Anzi. Gli abiti da preferirsi devono rispondere ad alcune specifiche e importanti caratteristiche, come la loro traspirabilità ed il sostegno che offrono: sono consigliabili quelli di  tessuto in cotone elastico. Fai attenzione a che le misure degli abiti non si rivelino poi eccessive.

I pantaloni che per la loro elasticità, comodità e facilità nell’indossare,  oggi stanno avendo le maggiori preferenze, sono quegli indumenti aderenti chiamati leggings (ma anche “leggins”,  o “pantacollant” o “pantacalze”) e quali denominati i pantaloni yoga: si tratta di fattori di non trascurabile importanza nella parte finale della gravidanza. Questi indumenti possono essere abbinati con molte t shirt e maglie.

vestiti premaman

Doppler fetale

Dedichiamo un pò di spazio ad uno strumento non ancora di larghissimo utilizzo.

Il doppler fetale è un esame  che si basa  su ultrasuoni  e che serve a valutare lo stato della circolazione fetale e il funzionamento della placenta.  Ancora oggi, molte mamme pensano che il doppler fetale sia possibile solo presso gli ospedali e gli studi pediatrici. Invece, in commercio ci molti strumenti adatti allo scopo, facili da utilizzare, che si possono acquistare anche a poco prezzo. Cosa può volere di più una mamma in dolce attesa che ascoltare e registrare il battito del proprio figlio e i suoi calcetti, suoni che hanno il potere di tranquillizzarla e rilassarla?

Baby monitor

Tenere sotto stretto controllo il proprio bebè mentre si è impegnate nelle facende domestiche, è una priorità per ogni neo mamma. Un controllo, discreto ed efficace, di ogni suo movimento e di ogni suono proveniente dalla sua cameretta, può essere garantito da un baby monitor modalità wireless al display).

I migliori modelli sono digitali che  hanno un’ottima resa audio e video. Hanno tante  interessanti funzioni: attivazione della telecamera al movimento del bebè per mezzo di un sensore posto sotto il suo materassino; collegamento allo smartphone del genitore; visione notturna mediante tecnologia LED ad infrarossi; attivazione a distanza di melodie o suoni rilassanti per aiutare il bambino ad ad addormentarsi.

L’ ultimo grido nel campo dei baby monitor, è il modello indossabile dal bimbo, una tutina che monitora i suoi movimenti ed i suoi rumori, il suo battito cardiaco e la sua temperatura, con l’immediata segnalazione di eventuali  anomalie.

Questo articolo è stato aggiornato il on da Aida.

Ulteriori letture